default-logo

Simularti

Università di Padova - Dipartimento di Medicina

Cos'è SimulARTI?

Simulazione Avanzata

SimulARTI è un progetto didattico organizzato dall'U.O di Anestesiologia e Terapia Intensiva del Dipartimento di Medicina dell'Università degli Studi di Padova che organizza corsi di formazione attraverso l'impiego di tecniche di simulazione avanzata

Innovazione

Lutilizzo di manichini sofisticati per la simulazione avanzata permette l'aggiornamento professionale e la formazione dei medici specializzandi, del personale medico e l'organizzazione di corsi rivolti al personale esterno.

Tecnologia

L'uso dei software interattivi consente di simulare numerose situazioni sia fisiologiche che patologiche creando una vasta gamma di scenari clinici attuabili su un "potenziale paziente".

Know How

SimulARTI integra le conoscenze e le competenze dello staff medico dell'U.O di Anestesiologia e Terapia Intensiva con importanti collaborazioni esterne a livello nazionale ed internazionale.

Corsi

L'ampia dotazione di strumenti avanzati di simulazione, unite alla professionalità e all'esperienza di coloro che partecipano attivamente alla formazione teorica e pratica, ha permesso di progettare e realizzare corsi su diversi aspetti dell'anesteiologia, della medicina critica e dell'emergenza, nonchè corsi mirati all'acquisizione di abilità specifiche.

Partnership

Il progetto di simulazione avanzata ha attirato l'attenzione e l'interesse di numerose Aziende che hanno deciso di avvalersi della nostra Unità di Simulazione per proporre corsi volti ad illustrare le caratteristiche dei loro prodotti.

I Nostri Obiettivi

  • fornire le più aggiornate conoscenze teoriche nel campo dell’anestesiologia e della medicina critica;
  • consentire di tradurre nella pratica, attraverso l’uso del simulatore, del microsimulatore e degli "skill trainers" gli insegnamenti teorici;
  • provare “sul campo” le conoscenze acquisite con esercitazioni di natura squisitamente clinica.
  • dimostrare quali tecniche ed atteggiamenti siano i più efficaci per affrontare le più disparate situazioni critiche, grazie alla possibilità di operare in un “ambiente protetto”.
  • suggerire e dimostrare nella pratica i comportamenti più idonei a ridurre il rischio clinico.
  • permettere la fruizione “on demand” delle riprese video della sessione.